Seleziona una pagina

Ilaria GIULIODORI

 

Ilaria “Zuley” Giuliodori ha intitolato la sua agenda scaduta “Tutto inizia con un’alienazione”. È l’onirico racconto della venuta sulla terra di Zuley:

Questa notte mi sveglio con un sogno che racconta di una creatura tinta di bacche sul muso e sui polpastrelli.

È Zuley,

sono io,

sei tu,

che insegue a capriole le proprie onde sonore e, ferma sul bordo di uno strapiombo, si nutre dell’eco del proprio nome, che ritorna cambiata dopo ogni viaggio e si sente ascoltare, lontana e poi vicino: Zuley,

lei lei,

ehy.

Le zampe sono madide di petricore e la primavera porta alla superficie tiepida del pianeta creature tanto particolari quanto Zuley, quanto me, quanto te.

Queste notti mi sveglio in un giorno onirico che racconta storie inaudite e colori non presenti ancora nel vestiario che aggiorno ogni mattina mentre i pianeti si allineano sulle sue pagine che si aprono tra ritagli e vive pieghe di tessuto spazio-temporale, dove paesaggi segreti sono contrari dall’essere percepiti da occhi umani, fuori dalla concezione tridimensionale. Nata dalle stelle, anche Zuley beve tè alle fave di cacao, come me, e segue col sole la meta che viene indicata dall’orizzonte, come te. 

 Segui Zuley su IG: https://instagram.com/zu_leyy?igshid=1ocvuglnexaix

Illustrazione di Ilaria Giuliodori